stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Caltagirone, rapina con un'amica un negozio: condannata a 3 anni
CARABINIERI

Caltagirone, rapina con un'amica un negozio: condannata a 3 anni

Aveva deciso di rinnovare il suo guardaroba...ma a costo zero. Alessia Ritrovato Purrometo, 22enne di Caltagirone, è stata condannata a circa 3 anni di reclusione dopo aver rapinato un negozio lo scorso 16 ottobre.

La giovane, insieme ad un'amica sua complice, con l'aiuto di una tenaglia ha rimosso il dispositivo antitaccheggio da un paio di scarpe, occultandole all’interno di uno zaino. La manovra, però, era stata notata dalla titolare del negozio preso di mira che dopo aver chiesto spiegazioni alla ragazza è stata picchiata calci e pugni.

Subito dopo la ragazza è fuggita con la refurtiva, attesa dalla complice a bordo di una Citroen C1. Inseguite dalla commerciante hanno però fatto ritorno nel negozio per svuotare anche la cassa riuscendo ad arraffare 250 euro.

Entrambe sono state rintracciate ed arrestate dai carabinieri. Oggi per la 22enne è giunta la condanna dei giudici calatini i quali, ritenendola colpevole di rapina aggravata e lesioni personali aggravate in concorso, le hanno comminato una pena equivalente ad anni 2, mesi 9 e giorni 25 di reclusione. L’arrestata, assolte le formalità di rito, è stata rinchiusa nel carcere di Catania Piazza Lanza.

© Riproduzione riservata

TAG:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X