stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Acireale, evade dai domiciliari e rapina un bar: incastrato dalle telecamere
36ENNE

Acireale, evade dai domiciliari e rapina un bar: incastrato dalle telecamere

Un 36enne Vito Mauro è stato arrestato dai carabinieri del Nucleo Operativo della Compagnia di Acireale per rapina aggravata in concorso e ricettazione, mentre un 42enne è stato denunciato per le stesse motivazioni e per favoreggiamento personale.

Il 36enne, il 20 marzo, avevano commesso una rapina in un bar, all’interno di un’area di servizio in via Cristoforo Colombo ad Acireale. Avevano minacciato il banconista e rubato 170 euro dalla cassa per poi fuggire con un'auto, una Fiat Panda, rubata poco prima e poi trovata dai militari.

Dalle immagini dell’impianto di videosorveglianza dell’esercizio commerciale, i militari hanno individuato la targa di una Smart, intestata alla moglie dell’uomo denunciato, che era stata utilizzata dai rapinatori per effettuare un acquisto nel bar, solo per effettuare un sopralluogo.

I due, avrebbero agito con l’ausilio di un terzo complice, in corso d’identificazione, che li ha attesi in auto durante la rapina. L’arrestato è stato condotto al carcere di Catania Piazza Lanza.

© Riproduzione riservata

TAG:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X