stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Riposto, i netturbini donano i buoni pasto alle famiglie povere
SOLIDARIETA'

Riposto, i netturbini donano i buoni pasto alle famiglie povere

di

Solidarietà dei netturbini ripostesi ai tempi del Covid-19 per le famiglie povere. I dipendenti della Tech Servizi, l’impresa ecologica che ha in appalto la gestione del ciclo dei rifiuti nel Comune di Riposto, considerato il periodo di emergenza epidemiologica e sociale, hanno deciso di donare i propri buoni pasto del mese corrente alle famiglie ripostesi che versano in situazioni di difficoltà economiche. Stamane, in municipio, del salone del Vascello i dipendenti dell’azienda ecologica Carmelo Cavallaro e Carmelo Cucè, rappresentanti rispettivamente delle sigle FIT CISL e CIGL, hanno consegnato i buoni pasti nelle mani del sindaco Enzo Caragliano e dell'assessore ai Servizi Socio sanitari Carlo Copani.

I buoni saranno successivamente distribuiti dai Servizi sociali cosi come stabilito dal primo cittadino ripostese che ha espresso il proprio compiacimento “per il gesto di concreta solidarietà dei dipendenti della Tech che assume maggiore valore poichè arriva dagli operatori ecologici che ogni giorno si spendono per la città tra mille sacrifici".
Soddisfazione è stata espressa anche dall’assessore Copani.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X