stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Sorpresi a rubare limoni, picchiano i proprietari dell'agrumeto: arrestati a Catania
STRADALE CARDINALE

Sorpresi a rubare limoni, picchiano i proprietari dell'agrumeto: arrestati a Catania

Tentano di rubare i limoni da un agrumeto nelle campagne catanesi e aggrediscono, a colpi di bastone, i proprietari del terreno nel frattempo intervenuti per fermarli. I carabinieri del nucleo radiomobile del comando provinciale di Catania hanno arrestato due fratelli catanesi, di 22 e 29 anni, per tentata rapina impropria.

I due infatti, nella serata di ieri, si erano introdotti in un agrumeto dello Stradale Cardinale per rubare circa 50 kg di limone verdello. Il "colpo" è andato in fumo grazie all'intervento dei proprietari del fondo che intanto avevano provveduto a chiamare i carabinieri.

I malviventi hanno aggredito i proprietari con un bastone, colpendo al volto uno dei due. Nel frattempo, sono giunti i militari che hanno fermato e arrestato i due ladri.

Gli arrestati sono stati posti ai domiciliari in attesa delle determinazioni dell’autorità giudiziaria.

© Riproduzione riservata

TAG:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X