stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Bloccato da un mese a Miami, l'odissea di un croupier catanese
SU UNA NAVE DA CROCIERA

Bloccato da un mese a Miami, l'odissea di un croupier catanese

Una vera odissea quella raccontata da Riccardo Rapisarda, 28 anni di Adrano, che da un mese è bloccato a Miami, bordo della nave da crociera «Oasis of the Seas» della Royal Caribbean Cruises, a causa dell'emergenza di Codiv-19.

L'imbarcazione è divenuta focolaio e da quel giorno l'uomo si trova isolato a bordo della propria nave, a largo di Miami. Nella nave da crociera sono stati accertati 157 casi di contagio con tre deceduti. Riccardo Rapisarda lavorava come croupier: il giovane è stato anche licenziato lo scorso 25 marzo a causa dell'emergenza in corso.

L'articolo di Orazio Caruso nell'edizione di oggi del Giornale di Sicilia

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X