stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Catania, sequestrato un autolavaggio abusivo a San Gregorio: tre persone denunciate
I CONTROLLI

Catania, sequestrato un autolavaggio abusivo a San Gregorio: tre persone denunciate

di

Un autolavaggio abusivo è stato posto sotto sequestro dai carabinieri a San Gregorio, nel Catanese. Per il gestore dell'attività e per la coppia proprietaria dell'immobile, è scattata la denuncia.

L'operazione è scattata dopo un'ispezione in viale Europa, da parte dei militari della Stazione di San Gregorio e del Nucleo Operativo Ecologico di Catania, nell’ambito delle attività predisposte per garantire l’osservanza delle disposizioni governative in materia di contenimento epidemico da coronavirus.

Dalla verifica dei carabinieri sono emerse numerose violazioni a carico del titolare dell'attività, un ventinovenne catanese. In particolare sembra che il giovane abbia avviato l'autolavaggio in assenza delle regolari autorizzazioni, per lo smaltimento illecito di rifiuti anche speciali.

Inoltre, al momento del controllo da parte dei militari, sul posto erano presenti anche due operai di origine extracomunitaria privi di contratto lavorativo. Per loro, la Prefettura di Catania ha disposto l’espulsione in quanto irregolari nel nostro territorio nazionale.

Sa ulteriori indagini presso gli uffici comunali competenti, è emerso che l'immobile era stato costruito su un territorio sottoposto a vincolo paesaggistico, sismico e cimiteriale, motivo per il quale sono stati denunciati all’autorità giudiziaria anche i due proprietari del manufatto, una coppia ottantenne di San Gregorio.

I militari hanno posto sotto sequestro l'intera area.

© Riproduzione riservata

TAG:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X