stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Viaggio a Palermo per il trapianto di rene del figlio, corsa contro il tempo con l'aiuto della polizia
LA STORIA

Viaggio a Palermo per il trapianto di rene del figlio, corsa contro il tempo con l'aiuto della polizia

Il figlio attende il trapianto di rene e qualche giorno fa, alle 16.30, un uomo, residente in provincia di Catania, riceve una telefonata dall’Ospedale Civico di Palermo, nel corso della quale gli comunicano la disponibilità di un rene compatibile ma deve raggiungere il nosocomio entro le 18.30.

L'uomo immediatamente sale in auto con il bambino ed inizia la corsa verso l'ospedale. Intorno alle 18, però, rimane bloccato nel traffico autostradale all’altezza di Termini Imerese e a quel punto decide di contattare la polizia.

L’operatore radio della Centrale Operativa, compresa la gravità e l’urgenza della situazione e coordinando le pattuglie sul territorio, si adopera immediatamente, predisponendo in tutta sicurezza una staffetta affinché l’uomo sia raggiunto in autostrada da una pattuglia e possa poi raggiungere l’ospedale preceduto da una volante.

In pochi istanti, infatti, una volante del Commissariato di Bagheria raggiunge l’uomo e lo scorta alle porte di Palermo. Qui, è “agganciato” da una volante dell’Ufficio Prevenzione Generale e Soccorso Pubblico che, in una corsa contro il tempo, lo conduce in ospedale per il trapianto.

L'intervento è stato effettuato e la convalescenza del ragazzo procede bene. Il padre ha deciso di ringraziare gli agenti con una lettera indirizzata al Questore

© Riproduzione riservata

TAG:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X