stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Pesce non tracciato, due sequestri nel Catanese: multe da oltre 2mila euro
GUARDIA COSTIERA

Pesce non tracciato, due sequestri nel Catanese: multe da oltre 2mila euro

pesca, Catania, Cronaca
Foto archivio

Blitz in mare a Catania dove sono stati sequestrati dalla Guardia Costiera in due distinte operazioni due esemplari di pesce spada (Xiphias gladius) sotto misura e cinque esemplari di Alalunga (Thunnus alalunga) sprovvisti della documentazione che ne attestava la tracciabilità.

Il pesce spada è stato sequestrato nel porto di Catania durante controlli ad un furgone frigorifero proveniente da Malta. Il pescato è stato posto sotto sequestro e, a seguito di visita da parte del medico veterinario della locale Asp che ne ha decretato l’idoneità al consumo umano, è stato donato in beneficenza. Al trasportatore è stato elevato un verbale amministrativo per un importo di circa 700 euro.

Gli esemplari di Alalunga sono stati sequestrati nel mercato ittico di Aci Trezza e sono stati distrutti perché giudicati non idonei al consumo umano. I militari hanno elevato una multa di 1.500 euro.

© Riproduzione riservata

TAG:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X