stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Fondachello, via al completamento della parallela di via Spiaggia
IL PROGETTO

Fondachello, via al completamento della parallela di via Spiaggia

Si dà il via al completamento della parallela di via Spiaggia. Diciotto rotatorie, pista ciclabile, impianto di illuminotecnica stradale, riqualificazione e realizzazione ex novo di marciapiedi e altri interventi accessori.

Il progetto è stato presentato dal progettista Carmelo Calieri alla presenza dell’assessore regionale alle Infrastrutture Marco Falcone.

Presenti il sindaco Luigi Messina con gli assessori della Giunta, Paolo Virzi, Virginia Silvestro, Carmelo Portogallo e Alfio Maccarrone. E con loro anche i sindaci di Riposto Enzo Caragliano e di Maletto, Pippo De Luca. L’esponente della giunta regionale ha tracciato la road map ribadendo quali saranno i prossimi passaggi: entro pochi giorni il progetto dovrà essere validato dal Comune di Mascali per essere poi approvato in giunta e quindi trasmesso in conferenza dei servizi alla Regione, entro fine agosto.

Seguirà l’emissione del decreto di finanziamento e quindi, attraverso l’intervento dell’Urega, l’esperimento della gara che, come ribadito l’assessore Falcone, dovrà concludersi entro l’anno con l’aggiudicazione dei lavori che avranno la durata di 18 mesi.

"Il governo Musumeci mantiene le promesse – ha detto Falcone - per la realizzazione di questa importante opera è stata preventivata una spesa di oltre 5 milioni di euro, il tutto nell’interesse di Mascali e del suo territorio poiché riteniamo che la infrastrutturazione della Sicilia migliora la qualità della vita dei cittadini aumentando la capacità di sviluppo del territorio. Quando il progetto sarà finalmente completato in tutti i suoi aspetti della esecutività; quando riceverà tutti i pareri, lo manderemo in gara e finalmente entro i prossimi mesi, certamente entro il 2021, inizieranno i lavori. Questo significa che malgrado l’emergenza Covid anche Mascali potrà beneficiare di una infrastruttura che significa nuovi servizi per i turisti, crescita del territorio, economia e benessere per Mascali e tutto il litorale jonico”.

Dopo 30 anni che la strada era stata abbandonata a se stessa senza asfalto, priva di illuminazione e di marciapiedi in particolare nella zona a nord, ovvero il lato verso Fiumefreddo.

Con questo finanziamento completeremo questa infrastruttura strategica per tutto il territorio che coinvolge oltre la nostra città, valorizzando via Spiaggia, anche il vicino porto turistico di Riposto, rendendo più snello il traffico. La nostra soddisfazione è aver lottato in questi anni per l’ottenimento di queste somme e oggi c’è la concreta possibilità di consegnare questa importante arteria stradale con funzione intercomunale”.

Sulla stessa linea l’assessore ai Lavori pubblici, Alfio Maccarrone: “L’asse viario, della lunghezza di circa 6 chilometri – da Sant’Anna a Fondachello – svolge un ruolo primario e strategico non solo a Mascali ma a beneficio dei Comuni rivieraschi. Un intervento infrastrutturale che punta a razionalizzare i flussi veicolari, liberando Fondachello dal caos delle auto e, consentendo di fruire di un importante percorso strada

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X