stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca A Bronte primo caso di Coronavirus dopo il lockdown
IL SINDACO

A Bronte primo caso di Coronavirus dopo il lockdown

di

A Bronte primo caso di Coronavirus dopo il lockdown. Ad annunciarlo è il sindaco di Bronte, Graziano Calanna: “Ho ricevuto la comunicazione ufficiale dall’Asp di Catania. La buona notizia è che questa persona sta bene e non presenta sintomi particolari”.  A Bronte diverse famiglie sono state in quarantena, i soggetti contagiati sono stati 8 e tutti sono guariti. Questo nuovo contagiato non è stato conteggiato tra i nuovi positivi presenti nel bollettino diramato dal ministero alla Salute.

“Dovremo fare in modo che “la partita” abbia lo stesso esito – aggiunge Calanna –. Ribadisco che non c’è nulla di cui preoccuparsi, la persona contagiata e la sua famiglia sono già in quarantena e sono iniziate le operazione del cosiddetto “contact tracing”, ovvero la ricerca a ritroso degli individui che possono essere stati a contatto con questa persona. Si farà tutto con la massima attenzione, però dobbiamo riprendere un po tutti quell’atteggiamento di prudenza che con il passare del tempo abbiamo perso. Ci vuole grande responsabilità – continua Calanna –. Tutti noi siamo responsabili della nostra salute, ma anche di quella degli altri. Dobbiamo essere prudenti e diligenti. Alla persona contagiata ed a tutta al sua famiglia - conclude il sindaco Calanna - auguro di uscire presto da questo incubo”.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X