stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Catania, sequestrata una tonnellata di carne di cavallo in una macelleria
CARABINIERI NAS

Catania, sequestrata una tonnellata di carne di cavallo in una macelleria

I carabinieri del Nas hanno sequestrato una tonnellata di carne di cavallo immagazzinata nel retrobottega di una macelleria del centro storico di Catania.

La carne, proveniente da macellazione clandestina, era in evidente stato di alterazione. Nel corso del controllo, ai militari del Nucleo di Catania non è sfuggito un particolare importante: sulle carcasse equine era stata maldestramente applicata una bollatura sanitaria contraffatta allo scopo di simulare i cosiddetti "bolli sanitari", cioè i sigilli apposti esclusivamente dai veterinari delle aziende sanitarie provinciali che operano all’interno dei mattatoi, per certificare le carni macellate e, quindi, l’idoneità al consumo umano.

L’attività si è conclusa con il sequestro dell’intera partita di carne, in buona parte già degenerata, e di un ulteriore quantitativo di formaggi stagionati anch’essi in stato di alterazione. Il macellaio è stato denunciato all’autorità giudiziaria.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X