stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Riposto, panettiere chiede di indossare la mascherina e viene aggredito: un arresto
CORONAVIRUS

Riposto, panettiere chiede di indossare la mascherina e viene aggredito: un arresto

Un panettieri di Riposto, in provincia di Catania, è stato aggredito da un cliente al quale aveva richiesto di indossare la mascherina. I carabinieri della Stazione di Riposto hanno arrestato in flagranza un 37enne di Giarre, ritenuto responsabile di resistenza e violenza a pubblico ufficiale, nonchè lesioni personali.

I militari di pattuglia sono intervenuti all’interno di un panificio di via Archimede dove il titolare dell’esercizio commerciale era stato aggredito, solo per aver invitato lui ed i suoi familiari ad indossare i dispositivi di protezione individuali.

Il 37enne si è scagliato contro i familiari di quest’ultimo accorsi in sua difesa, spintonando violentemente anche i carabinieri che tentavano di riportarlo alla calma. Il titolare del panificio e i suoi parenti, tra i quali due donne, sono dovuti ricorrere alle cure dei sanitari del pronto soccorso dell’ospedale di Acireale per traumi in diverse parti del corpo guaribili tutti, secondo i referti, entro i 10 giorni. L’aggressore è stato messo ai domiciliari.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X