stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca "Sono di un clan, vi ammazzo", dopo la lite aggredisce i carabinieri: arrestato a Biancavilla
IN OSPEDALE

"Sono di un clan, vi ammazzo", dopo la lite aggredisce i carabinieri: arrestato a Biancavilla

aggressioni, Catania, Cronaca

"Non servite a nulla!...io faccio parte di un clan mafioso di Adrano! Ora ve la faccio finire male! Ora vi mando tutti in ospedale!...appena mi liberate vi ammazzo a tutti quanti". Così un 38enne ha aggredito i carabinieri  senza mascherina e volto insanguinato, e alterato dall’assunzione di alcool, colpendoli con calci e pugni e
urlando.

I militari, dopo una segnalazione al 112, erano intervenuti per sedare una lite tra due uomini. Dopo una violenta colluttazione militari sono riusciti a bloccarlo e ammanettarlo e poi hanno ricostruito che poco prima, durante una lite, il 38enne era stato colpito al volto dal 37enne, che è l’ex marito della sua attuale compagna.

Il 38enne è stato dunque arrestato per minaccia, resistenza e oltraggio a pubblico ufficiale ed è stato accompagnato o all’ospedale San Marco di Catania dove i medici del pronto soccorso gli hanno diagnosticato un «trauma facciale con ematomi al viso», giudicato guaribile in 30 giorni. Il 37enne invece è stato denunciato per lesioni personali.

 

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X