stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Viagrande e Aci Bonaccorsi, denunciati 28 "furbetti" dei buoni spesa
CARABINIERI

Viagrande e Aci Bonaccorsi, denunciati 28 "furbetti" dei buoni spesa

Ventotto persone di età compresa tra i 25 e i 68 anni, residenti tra Viagrande e Aci Bonaccorsi, nel Catanese, sono stati denunciati dai carabinieri della stazione di Viagrande per avere beneficiato di ristori contro la povertà.

Hanno falsificato le carte per accedere alla graduatoria e percepire buoni spesa per l’acquisto di generi alimentari, emessi dallo Stato allo scopo di fornire un ristoro agli indigenti che, nel corso dell’emergenza Covid, non avevano ricevuto nessun altro tipo di sostegno pubblico.

Le accuse vanno dalla falsità in scrittura privata, al rilascio di dichiarazioni mendaci e produzione di atti falsi, nonchè truffa aggravata per il conseguimento di erogazioni pubbliche. AGI

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X