stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Controlli anti-Covid a Catania: 20enne positivo trovato fuori casa, scatta la denuncia
GUARDIA DI FINANZA

Controlli anti-Covid a Catania: 20enne positivo trovato fuori casa, scatta la denuncia

Un 20enne positivo al Covid è stato trovato fuori casa è stato denunciato a Catania dalla Guardia di finanza per l’inosservanza dell’ordine dato di restare a casa per impedire la diffusione di una malattia infettiva. Il giovane è stato fermato per un controllo in piazza della Repubblica mentre, senza casco, era alla guida del suo scooter, peraltro privo di copertura assicurativa e revisione. La polizia locale, che è intervenuta, ha contestato al 20enne le violazioni delle norme del al Codice della Strada e sequestrato lo scooter.

In totale sono state 15 le persone sanzionate a Catania dalla Guardia di finanza nell’ultima settimana per varie violazioni delle norme anti Covid-19 come il mancato uso della mascherina, il divieto di uscire dal proprio comune di residenza senza valide giustificazioni o nelle ore notturne.

Tre quelle che nei giorni delle festività agatine hanno violato il divieto di assembramento. Complessivamente la Guardia di finanza ha Impiegato 54 pattuglie e 126 militari, che hanno ha controllato 349 persone, 153 veicoli e 34 esercizi commerciali.

La Sezione Operativa Navale ha sanzionato due pescatori sportivi. I controlli valutari effettuati dai militari della Compagnia di Catania - Fontanarossa hanno permesso il monitoraggio di quasi 23mila euro di valuta in transito per l'estero. Ai due trasgressori, due marocchini residenti in Italia, sono state applicate le sanzioni amministrative previste per esportazione illecita di valuta.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X