stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Rubano materiale ferroso in un cantiere di Carlentini, arrestati due catanesi
CARABINIERI

Rubano materiale ferroso in un cantiere di Carlentini, arrestati due catanesi

Due giovani catanesi sono stati arrestati dai carabinieri di Carlentini, nel Siracusano, perché trovati mentre smontavano materiale ferroso di un ponteggio edile, in un cantiere in Contrada San Leonardo Sottano, dove è in corso la costruzione di una struttura alberghiera.

Si tratta di Angelo Cristian Platania, di 28 anni, e Ivan Faro, 22. Entrambi pregiudicati. I due si erano organizzati portando con sé tutto il materiale necessario per smontare il ponteggio agevolmente. Si erano recati sul posto con una moto ape per caricarvi sopra la refurtiva ed allontanarsi rapidamente. Tuttavia i due ladri sono stati sorpresi dai Carabinieri che stavano svolgendo in zona un servizio di perlustrazione e che, avendo notato le manovre dei due malviventi, li hanno arrestati e condotti, dopo le formalità, presso la Casa Circondariale di Siracusa-Cavadonna.

Dal momento che sono usciti dal comune di residenza nonostante la zona arancione, violando le normative anti-Covid, i due uomini arrestati sono stati anche sanzionati.

Qualche giorno fa, i carabinieri avevano arrestato, nello stesso cantiere, altri quattro catanesi che cercavano di smontare i ponteggi e caricare il materiale in un furgone. Per evitare che in futuro possano recarsi nuovamente sul posto, è stata avviata la procedura per l’irrogazione del foglio di via obbligatorio.

 

 

© Riproduzione riservata

TAG:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X