stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Molesta una minorenne palpeggiandola sul bus, 17enne arrestato a Catania
CARABINIERI

Molesta una minorenne palpeggiandola sul bus, 17enne arrestato a Catania

Un diciassettenne tunisino è stato arrestato dai carabinieri a Catania per violenza sessuale. È accusato di avere abusato sessualmente su un autobus dell’Amt (Azienza municipale trasporti) di una sua connazionale. La vittima, in compagnia sul bus della cugina 16enne stava rientrando a casa quando è stata accerchiata e pesantemente molestata da un gruppo di sette giovani extracomunitari, saliti sul bus alla fermata di via Acquicella Porto.

Le due ragazze, impaurite, si sono dirette verso la porta d’uscita nella speranza di sottrarsi alle loro attenzioni ma uno del gruppetto, sfruttando il fatto che una delle due indossasse dei pantaloncini corti, l’ha palpeggiata. La reazione della ragazza, scoppiata in lacrime, aveva provocato l’intervento dell’autista del bus il quale è stato anch’egli deriso dal gruppetto che, poi, è sceso dal bus in Viale da Verrazzano mentre le due ragazze, invece, si sono immediatamente recate presso l’abitazione poco distante della nonna, nella quale hanno informato lo zio di quanto accaduto.

È stato quest’ultimo, insieme con le ragazze, a localizzare i giovani nei pressi del Viale Grimaldi. Sono stati i carabinieri a individuare il responsabile che è stato arrestato e accompagnato nel Centro di Prima Accoglienza per minori di Catania.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X