stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Nicolosi, furgone distrutto da un albero: parte la raccolta fondi della Misericordia
MALTEMPO

Nicolosi, furgone distrutto da un albero: parte la raccolta fondi della Misericordia

danni maltempo, Catania, Cronaca
Il Doblò distrutto dall'albero

Con l’hastag #lamisericordianonsiferma!, la Misericordia di Nicolosi, ha avviato nelle scorse ore una campagna di raccolta fondi per acquistare un nuovo mezzo adibito a trasporto disabili, dopo l’incidente di martedì scorso, quando per il maltempo, un albero in piazza Vittorio Emanuele è caduto finendo sul Fiat Doblò dell'associazione e distruggendolo in modo irreversibile. «L’obiettivo dell’iniziativa, che mira a raccogliere circa 30 mila euro, è quello di coinvolgere cittadini ed aziende locali in questa importante gara di solidarietà che nel giro di qualche mese dovrebbe portare all'acquisto di un nuovo autoveicolo adibito al trasferimento di soggetti portatori di disabilità», si legge in un comunicato.

«È stato un duro colpo che non avremmo mai voluto incassare», dice Giuseppe Bonaventura, governatore della Misericordia di Nicolosi. «Oggi – continua – dopo la conta dei danni e lo scoramento iniziale, è il tempo della ripartenza, affinché non venga interrotta la nostra mission caritatevole condotta sul territorio ormai da oltre un trentennio. Al fine di continuare a rispondere concretamente a quanti si rivolgono alla nostra associazione - conclude il governatore -  abbiamo deciso di avviare una campagna di raccolta fondi utile all'acquisto di un mezzo simile a quello distrutto». Già poche ore dopo l'avvio della raccolta fondi sui social, sono iniziate ad arrivare le prime donazioni. Quanti vorranno sostenere l’iniziativa, potranno effettuare un bonifico attraverso il codice Iban IT40G0503484090000000178770.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X