stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Il sindaco di Catania, Pogliese: "Situazione meno grave del previsto, non abbassare la guardia"
MALTEMPO

Il sindaco di Catania, Pogliese: "Situazione meno grave del previsto, non abbassare la guardia"

di
medicane, sindaco, Salvo Pogliese, Catania, Cronaca
Salvo Pogliese

Prosegue la perlustrazione da parte del sindaco di Catania, Salvo Pogliese, nei quartieri della città allo scopo di prevenire ed eventualmente gestire le criticità dovute alle pessime condizioni meteo ed al previsto arrivo del temuto ciclone. Il primo cittadino del capoluogo si è recato nel quartiere Villaggio Santa Maria Goretti, situato all'estrema parte meridionale dell'abitato di Catania.

Vertice in prefettura con la Protezione civile

"Questa mattina abbiamo partecipato in prefettura ad un vertice - spiega Pogliese - con i responsabili della Protezione civile nazionale, regionale e comunale e con tutte le forze dell'ordine. La situazione è al momento meno grave rispetto a quella che temevamo. Aspettiamo il nuovo bollettino, che dovrebbe essere diramato intorno alle 16. Nel frattempo siamo andati al Villaggio Santa Maria Goretti che vive problematiche aggiuntive. Ieri (28 ottobre) c'è stato un intervento da parte dell'ufficio manutenzione del Comune per liberare il canale che ancora deve essere ultimato da qui a breve".

 

Il senso di responsabilità dei cittadini catanesi

"Voglio ringraziare i miei concittadini per come stanno rispettando le prescrizioni e le ordinanze, per il grande senso di responsabilità che stanno dimostrando. Speriamo che a poco Apollo non ci riservi soprese ma ad oggi la situazione è meno grave di quello che immaginavamo. Dobbiamo continuare a non abbassare la guardia. Massima cautela", ha aggiunto Pogliese.

© Riproduzione riservata

PERSONE:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X