stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Catania, scoperta in una casa di Librino una stanza riservata ai clienti per fumare il crack
CARABINIERI

Catania, scoperta in una casa di Librino una stanza riservata ai clienti per fumare il crack

Catania, Cronaca
Il materiale sequestrato dai carabinieri

Un 20enne è stato arrestato per detenzione di sostanze stupefacenti e ricettazione ed un 40enne denunciato per resistenza a pubblico ufficiale a Catania dai carabinieri durante un’operazione che nel quartiere di Librino ha permesso di scoprire in un appartamento una stanza destinata al consumo di crack con il relativo set per i clienti.

I militari hanno anche trovato alcune ricetrasmittenti con cui gli spacciatori comunicavano con le vedette, 18 catalizzatori portanti da altrettante automobili, due gruppi ottici posteriori di una Smart ed una sega a batteria. Sequestrati anche due grammi di cocaina, otto di crack e 1.837 euro ritenuti provento dell’attività di spaccio, due bilancini di precisione e materiale per il confezionamento delle singole dosi. I carabinieri hanno anche scoperto un sofisticato sistema di videosorveglianza costituito da otto microtelecamere che, collegate ad un televisore, consentiva al 20enne di controllare il perimetro dello stabile e le sue vie d’accesso, la scala ed il pianerottolo.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X