stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Portava in tasca una pistola con il colpo in canna, parente di un boss arrestato a Catania
CARABINIERI

Portava in tasca una pistola con il colpo in canna, parente di un boss arrestato a Catania

Catania, Cronaca

I carabinieri hanno arrestato a Catania un 30enne, parente di un esponente di primo piano della famiglia di Cosa Nostra Santapaola-Ercolano, trovato in possesso di una pistola calibro 6,35 con la matricola cancellata con il colpo in canna ed altri sei proiettili nel serbatoio. E’ accusato di porto, detenzione e ricettazione di un’arma da fuoco. La pistola era nascosta nella tasca posteriore dei pantaloni. Il 30enne è stato controllato nei pressi di un villaggio turistico del Viale Kennedy dai carabinieri, che hanno notato una quindicina di persone discutere animatamente. L’arma è stata sequestrata e sarà inviata Ris di Messina. L’arresto è stato convalidato ed il 30enne è stato condotto nel carcere di Piazza Lanza.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X