stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Catania, si butta in mare e salva a nuoto un adulto e tre bambini
PAURA A VACCARIZZO

Catania, si butta in mare e salva a nuoto un adulto e tre bambini

Un soccorritore della base elicotteri della guardia costiera di Catania, libero dal servizio, è intervenuto nel lungomare di Vaccarizzo per salvare tre bambini e un adulto in difficoltà per l’affondamento, a poche centinaia di metri dalla costa, di un piccolo natante su si trovavano.

Il militare, lasciata la famiglia sulla battigia, dopo aver dato istruzioni di chiamare il numero di emergenza in mare 1530, si è tuffato in acqua raggiungendo a nuoto l’adulto, in serie difficoltà, con aggrappati due bambini, di sette e nove anni. Ha quindi portato i due minorenni sulla battigia e poi è tornato in mare per completare il salvataggio dei restanti naufraghi.

Mentre recuperava una bambina di 7-9 anni, nei pressi dello scafo semi sommerso, il militare si è accorto della presenza di un uomo privo di coscienza che galleggiava a pochi centimetri dalla superficie: tenendo la piccola ben salda in braccio precedeva a recuperare l’uomo iniziando le manovre di rianimazione sino all’arrivo di un pattino di salvataggio, di un locale stabilimento balneare, che lo issava a bordo e lo portava a riva. Tutte le persone recuperate, in buone condizioni, venivano affidati alle cure del personale medico.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X