stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Scordia, muratore trova tre reperti antichi dentro una panca
BENI CULTURALI

Scordia, muratore trova tre reperti antichi dentro una panca

reperti antichi, Catania, Cronaca
Lekythos ariballica, conservata al Museo del Louvre

Incredibile scoperta di reperti antichi a Scordia, in provincia di Catania. Un muratore, intento a ristrutturare un immobile nel quartiere Montagna, mentre ripuliva i locali, ha notato una panca e dopo averla aperta vi ha trovato all'interno tre reperti in terracotta, tra cui un lekythos e una pisside.

L'uomo, subito dopo aver scoperto gli antichi reperti, risalenti molto probabilmente all'età greco romana, ha informato l’associazione dell’Ecomuseo Parco Cava e Grotta del Drago. Quest'ultima, a sua volta, ha allertato la Soprintendenza di Catania che si prenderà incarico di visionare e catalogare i materiale ritrovato.

Nel novembre del 2016, all'interno di un garage di proprietà di un pensionato di Scordia, è stata trovata una collezione di monete antiche e reperti archeologici risalenti al periodo greco-romano. In quell'occasione gli agenti hanno sequestrato 63 monete, un anellino in bronzo, otto esemplari di industria litica preistorica, un frammento di lamina in metallo e sei punte di frecce dell' età greco romana. L'uomo è stato denunciato per possesso illecito dei beni culturali e per ricettazione.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X