stampa
Dimensione testo

Cultura

Home Cultura Caltagirone, corteo della "Rusedda" per la Madonna di Conadomini
TRADIZIONI

Caltagirone, corteo della "Rusedda" per la Madonna di Conadomini

CALTAGIRONE. Sabato 27 maggio, alle 15,30, con partenza da piazza della Regione e conclusione (con l'offerta alla Madonna dei doni della terra) sul sagrato della chiesa di Santa Maria del Monte, si terrà a Caltagirone il tradizionale e folkloristico corteo della "Rusedda" Composto dagli agricoltori della zona originariamente su muli, cavalli e carretti e oggi soprattutto trattori, automobili e camion, tutti accuratamente addobbati con la "rusedda", la pianta di cisto raccolta nel bosco di Santo Pietro che una volta serviva agli "stovigliai" per ardere i forni.

Il colorato corteo viene preceduto da un vessillo (triunfu) con l'immagine sacra della Conadomini ed è caratterizzato dall'intermittente suono delle "brogne" (grandi conchiglie), trasformate in strumenti a fiato.

La "Rusedda" è una delle manifestazioni – clou legate alla devozione per Maria Santissima di Conadomini, copatrona di Caltagirone.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X