stampa
Dimensione testo
LE CONDIZIONI

Battiato, l'amico Ferri: "Sta male, tengono in vita qualcosa che è già morto"

musica, salute, Franco Battiato, Catania, Cultura
Franco Battiato

Lo scorso marzo Franco Battiato aveva rassicurato i fan sulle sue condizioni di salute, dicendo: "A chi mi chiede della mia salute dico che il peggio è passato". Ma come sta davvero Battiato?

L'artista nei mesi scorsi aveva raccontato di essere tornato alla pittura e aveva anche ripreso a dilettarsi al pianoforte, annunciando un nuovo brano e l'uscita dell'album il 18 ottobre, dal titolo "Torneremo ancora".

Ma Roberto Ferri in un'intervista a Fanpage getta nuove ombre sulle reali condizioni di salute dell'amico. "Cercano di tenere in vita qualcosa che è già morto", ha tuonato senza mezzi termini.

Ferri ha mostrato scetticismo sull'uscita del nuovo album, considerando che per lui Battiato starebbe troppo male per aver lavorato ad un nuovo progetto, tanto da programmare per il 18 ottobre l'uscita di un nuovo disco.

Forti dubbi dunque fa parte di Ferri, che ha dunque dichiarato: “Sono stupito. Evidentemente, l’etichetta e il manager Franz Cattini hanno voluto tirare fuori qualcosa per tenere vivo quello che, purtroppo, è già morto".

E ancora: "Franco mi diceva sempre che non aveva testi pronti. L’ultima volta ci siamo sentiti al telefono un anno fa. Non so da dove abbiano tirato fuori questa roba che pubblicheranno".

Circa un anno fa, Ferri aveva postato su Facebook una frase riferita a Battiato che recitava così: “Ode all’amico che fu e che non mi riconosce più”. Un commento riferito ad una poesia di Ferri, poi rimossa, ma che aveva trovato pieno appoggio in Salvatore Massimo Fazio, un altro amico di Battiato.

“Roberto sei coraggioso a darne la quasi ufficialità - aveva scritto Fazio a Ferri -. Purtroppo è come riporti tu”.

Infine, Ferri ha anche raccontato la sua ultima telefonata con Battiato, che dimostra le precarie condizioni di Battiato: "Un pomeriggio mi arrivarono delle chiamate sue - ha spiegato Ferri -. Io rispondevo ma lui non proferiva parola, non poteva parlare, mugugnava. Era in grande difficoltà, non riusciva a dirmi niente di comprensibile".

Ferri infine ha confermato che le condizioni di salute di Battiato non sono buone da anni: "Spesso Battiato mi diceva 'non ricordo le cose'".

© Riproduzione riservata

TAG: ,

PERSONE:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X