stampa
Dimensione testo

Cultura

Home Cultura Acireale, via ai lavori nella Basilica San Sebastiano
ARTE

Acireale, via ai lavori nella Basilica San Sebastiano

Potranno cominciare a metà giugno ad Acireale i lavori di ristrutturazione del tetto della navata sinistra della Basilica San Sebastiano. Lo rende noto la Diocesi di Acireale.

Stamane nella Curia Vescovile della cittadina è stato firmato il Contratto dell’impresa che si è aggiudicata i lavori, la «Lucia Costruzioni» di Santa Venerina. Il periodo di restauro durerà al massimo 150 giorni, periodo durante il quale la Basilica rimarrà regolarmente aperta.

La Basilica è interessata da locali fenomeni di infiltrazione di acqua piovana dalla copertura che si propagano all’interno compromettendo i preziosi affreschi settecenteschi di Pietro Paolo Vasta. Il decano don Vittorio Rocca ha conferito mandato all'architetto Nuccio Raneri di redigere un progetto per i lavori di manutenzione straordinaria del tetto di copertura.

Il progetto, redatto dall’arch. Nuccio Raneri, prevede una spesa di 162.368,26. E’ stato finanziato grazie ai fondi dell’8 x mille della Cei, che prevede il 70% a carico della stessa Conferenza e il rimanente 30% a carico della basilica (pari a 48.809,17).

La Diocesi sottolinea come da alcuni anni sia iniziata una raccolta fondi destinata ai lavori, raccolta che al momento è insufficiente, circostanza che costringerà a chiedere un prestito bancario per giungere alla somma richiesta. «Si fa quindi ancora appello - afferma la Diocesi - alla generosità dei tanti devoti e di tutti coloro che apprezzano la bellezza del monumento d’arte più insigne di Acireale per continuare a sostenere l’iniziativa».

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X