stampa
Dimensione testo

Cultura

Home Cultura A Catania l’Elefantino d’Argento a Mario Vargas Llosa
PREMIO NOBEL

A Catania l’Elefantino d’Argento a Mario Vargas Llosa

premio nobel, Mario Vargas Llosa, Catania, Cultura
Mario Vargas Llosa

L’Elefantino d’Argento a Mario Vargas Llosa. L'iniziativa è dell'amministrazione comunale di Catania che consegnerà il riconoscimento allo scrittore premio Nobel per la letteratura nel 2010.

Vargas Llosa verrà ricevuto martedì 22 novembre a Palazzo degli Elefanti dal commissario straordinario, Federico Portoghese che gli consegnerà il simbolo della città di Catania.

L'autore, di origini peruviane e spagnolo di adozione, sarà a Catania per assistere al debutto dello spettacolo tratto dal libro “I racconti della Peste” scritto dallo stesso Vargas Llosa e inserito nel cartellone del Teatro Stabile di Catania con la regia di Carlo Sciaccaluga.

All’incontro in municipio parteciperanno anche il direttore del Teatro Stabile di Catania, Luca De Fusco e i componenti del consiglio d’amministrazione presieduto da Rita Gari Cinquegrana.

Mario Vargas Llosa è considerato fra i principali esponenti della rinascita della letteratura latinoamericana insieme con Gabriel García Márquez, Julio Cortázar, Carlos Fuentes, Jorge Luis Borges e Octavio Paz. Il suo esordio nella carriera letteraria risale al 1959, con la raccolta di racconti Los jefes.

Ma il vero successo arriva a 27 anni, nel 1963 con il romanzo La città e i cani, pubblicato in Italia da Feltrinelli nel 1967 e ambientato in un'accademia militare, ispirandosi alla sua esperienza nell'accademia militare frequentata in gioventù a Lima.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X