stampa
Dimensione testo
FINANZA

San Giovanni La Punta, sconosciuto al Fisco: evasi più di 2 milioni

di
Sequestrati beni e disponibilità finanziarie nella misura dei mancati introiti allo Stato.

SAN GIOVANNI LA PUNTA. Con i soldi che guadagnava commercializzando integratori alimentari, prodotti che vendeva esclusivamente on line, un imprenditore di San Giovanni La Punta faceva la bella vita ed era totalmente sconosciuto al Fisco.

Una volta scoperto è stato denunciato perché la sua ditta individuale, operante nell’e-commerce con clienti in Sicilia e in tutta Italia, non risultava aver mai presentato dichiarazioni fiscali e versamenti d’imposta all’Erario.

Ad insospettire i finanzieri è stata proprio quella condizione economica troppo agiata fatta di belle auto, vacanze e ristoranti che si permetteva il titolare sulla carta nullafacente e nullatenente. Un’evasione da più di due milioni e settecentomila euro che sono stati sequestrati dai finanzieri: beni e disponibilità finanziarie.

Il patrimonio dell’imprenditore è stato sequestrato per equivalente dopo la verifica fiscale e dopo alcuni accertamenti bancari. L’imprenditore per conto dell’azienda non aveva mai presentato alcuna dichiarazione fiscale né risultavano versamenti di imposta all’Erario.
Ma, il tenore di vita dell’imprenditore era particolarmente agiato, pur in assenza di altre forme di reddito. Alla ditta mancava la documentazione contabile normalmente prevista tra registri, bollettari e fatture, mentre disponeva del carteggio extra contabile tra corrispondenza commerciale e note manoscritte.

Sa

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X