stampa
Dimensione testo
L'INTERVENTO

Paternò, per la metropolitana di superficie si cercano nuovi finanziamenti

Il neo comitato civico «Uniti per la metropolitana», costituito da circa 80 associazioni attive non solo sul territorio di Paternò, ma anche in quello di Adrano, Biancavilla, Santa Maria di Licodia e Ragalna, nelle scorse ore ha incontrato, nel corso di un convegno, i deputati regionali e nazionali, nonché i vertici della FCE, per confrontarsi sulla problematica metropolitana; in particolare il Comitato si sta battendo affinché il tratto della metropolitana Paternò - Piano Tavola abbia i finanziamenti necessari perché possa concretamente vedere la luce.

La situazione attuale vede un finanziamento da parte dell'Unione Europea, per la tratta Stesicoro-aeroporto Fontanarossa. L'intervento è destinatario di 358 milioni di euro, e permetterà di collegare il centro di Catania con l'aeroporto internazionale catanese. Sul versante dell'hinterland il progetto metropolitana ha ottenuto un finanziamento da 115 milioni di euro per realizzare il tratto Misterbianco - Piano Tavola.

Per riuscire a chiudere il cerchio e completare l'intero tracciato previsto, da Adrano a Catania, manca l'ultimo snodo centrale, il Piano Tavola- Paternò, così come raccontato da Orazio Caruso sulle pagine del Giornale di Sicilia oggi in edicola. 

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X