stampa
Dimensione testo

Economia

Home Economia Reddito di Cittadinanza, a Catania primi inserimenti lavorativi a fine novembre
IL SUSSIDIO

Reddito di Cittadinanza, a Catania primi inserimenti lavorativi a fine novembre

"L'Amministrazione Comunale di Catania ha avviato, ancora prima del lockdown, le procedure indicate dal Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali, attraverso la piattaforma GEPI, al fine di sostenere i beneficiari del Reddito di Cittadinanza al percorso di inserimento lavorativo e di inclusione attraverso la sottoscrizione del Patto di Inclusione Sociale".

Lo rende noto l’assessore alle politiche sociali Giuseppe Lombardo. "La finalità dei PUC -spiega Lombardo- è innanzitutto la possibilità offerta al destinatario del RdC di avere opportunità inclusive per la fuoriuscita dalla marginalità che lo faccia sentire parte attiva della collettività cittadina, oltre naturalmente al contributo lavorativo offerto. Secondo le nostre stime i primi inserimenti lavorativi potremo farli a già a fine novembre considerata la grande mole di persone con cui imbastire dei colloqui che avvieremo entro pochi giorni. In totale secondo stime non esaustive contiamo di poter inserire al lavoro poco meno di di un migliaio di cittadini".

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X