stampa
Dimensione testo

Politica

Home Politica Dipendenti del comune di Catania da due mesi senza stipendio
TENSIONE

Dipendenti del comune di Catania da due mesi senza stipendio

di

Adesso sono due gli stipendi arretrati per i dipendenti comunali e per i lavoratori delle partecipate. Seimila famiglie in ansia, in mancanza di notizie certe e ufficiali. Si aspettano i 20 milioni che la Regione starebbe per accreditare a Palazzo degli Elefanti, si aspetta la disponibilità del governo nazionale all’anticipazione di parte dei trasferimenti ordinari.

Nel frattempo si avvicina la scadenza di dicembre quando a metà mese, per tradizione, si accredita la Tredicesima e poi a di stanza di pochi giorni lo stipendio. Il dissesto, però, si è manifestato in modo traumatico dall’oggi al domani con la totale mancanza di liquidità in cassa.

"Il tempo trascorre e i problemi della città aumentano insieme alla disperazione e la rabbia dei catanesi. Il sindaco e la sua giunta rompano il silenzio e raccontino alla città e alle forze sociali cosa sta accadendo dietro le quinte di Palazzo degli Elefanti a proposito del dissesto e della programmazione del futuro di Catania" dicono i segretari di Cgil, Cisl, Uil e Ugl Giacomo Rota, Maurizio Attanasio, Enza Meli e Giovanni Musumeci, che non nascondono la loro delusione per le mancate promesse di Salvo Pogliese legate al mancato confronto.

La notizia completa nel Giornale di Sicilia in edicola

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X