stampa
Dimensione testo

Società

Home Società Misterbianco, prelievo del Dna ad aquile nate in cattività
NEL CATANESE

Misterbianco, prelievo del Dna ad aquile nate in cattività

MISTERBIANCO.  Lunedì prossimo alle 9.30 nel centro rapaci dell'Accademia siciliana di falconeria "Federico II" a Misterbianco (Catania) sarà prelevato il Dna ad una coppia di aquile reali nate in cattività rispettivamente di 8 e 9 anni e ai loro quattro figli nati tra l'aprile ed il maggio scorsi nel centro rapaci senza dover far ricorso all'inseminazione artificiale. Sarà presente personale del Corpo Forestale dello Stato.

L'obiettivo del prelievo è accertare, vista la difficoltà della nascita in cattività, di accertare la paternità e maternità degli aquilotti. La nascita dei piccoli è avvenuta in una incubatrice, dove l'allevatore, Agatino Grillo, un tecnico di radiologia che da trent'anni si occupa di falconeria e che da sette alleva una coppia di aquile "Chrysaetos", aveva messo le uova dopo averle tolte dal nido. "Se le autorità competenti lo permetteranno - ha detto Grillo - le prossime aquile che nasceranno saranno liberate in zone dove questi maestosi volatili non sono più presenti".

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X