stampa
Dimensione testo

Società

Home Società Scoperto un nido di caretta caretta nell'Oasi di Catania, è il primo della stagione
MESSO IN SICUREZZA

Scoperto un nido di caretta caretta nell'Oasi di Catania, è il primo della stagione

Una piacevole sorpresa stamattina per un gruppo di volontari del Wwf Sicilia Nord Orientale. Durante i monitoraggi in programma, infatti, è stato scoperto un nido di caretta caretta nell'Oasi di Catania, il primo della stagione 2020.

Cinque volontari hanno setacciato 10 chilometri di spiaggia a Sud della foce del Simeto e, con loro grande sorpresa, hanno scoperto le tracce inconfondibili dell’emersione di una tartaruga marina sulla spiaggia. Immediatamente è stata allertata la volontaria Wwf e operatrice del Progetto LifeEurorurtles Oleana Prato che, da Siracusa, dove era impegnata a sua volta nel monitoraggio degli arenili dove già sono presenti due nidi, si è recata sul posto per ispezionare l’area di scavo, confermando la presenza delle uova.

Il nido è stato recintato, sono stati apposti i cartelli di avviso ed è stato messo in sicurezza. Inoltre come da prassi sono state allertate le autorità: Guardia Costiera, Ripartizione faunistico venatoria, direttore Oasi del Simeto. Oggi è la giornata mondiale delle tartarughe marine, sottolinea l’associazione ambientalista.

© Riproduzione riservata

TAG:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X