VELA

Etna Sea Race, l'equipaggio Engi vince la 12esima edizione

di

L’equipaggio “Engi”, a bordo dell’imbarcazione Hanse 455, ha vinto la XII edizione Etna Sea Race, da Riposto a Taormina. La cerimonia di premiazione, curata dalla locale sezione della Lega navale, guidata dal presidente Giuseppe Pulvirenti, è stata ospitata al Circolo velico del porto dell’Etna-Marina di Riposto.

L’equipaggio di “Nopaquie”, è stato, invece, il vincitore al traguardo di Riposto. Hanno ritirato il premio l’armatore Tarantola, la preside del Nautico di Catania ed i ragazzi dell’equipaggio stesso.

La regata velica costiera  è stata organizzata dalla Lega Navale sezione di Riposto, con il patrocinio del Comune di Riposto ed in collaborazione con il Marina di Riposto, con la supervisione del responsabile sportivo, Francesco Romano e con la collaborazione del Porto dell'Etna Marina di Riposto che ha ospitato le imbarcazioni la notte prima della gara ed ha fornito i locali per il briefing e la premiazione.

Piena soddisfazione per la riuscita della manifestazione, è stata espressa dal presidente Pulvirenti e da tutti i componenti della sezione ripostese della Lega navale.

L'ordine d'arrivo a Riposto, estremamente penalizzato dalla mancanza di vento, ha visto comunque cinque imbarcazioni concludere la veleggiata in questo ordine d'arrivo:

1° Nopaquie, Stream 40, armatore Tirantola con equipaggio del Nautico di Catania

2° Engi, Hanse 455, armatore Maggiulli

3° Alig Quan, Scia 50, armatore Nicolosi del NIK di Catania

4° Inplus III, Elan 341, armatore Pulvirenti della LNI di Riposto

5° Juliette, Elan 319, armatore Scuto.

 

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X