La mafia dietro la rapina a un furgone di sigarette: 6 arresti nel Catanese, nomi e foto

di

Rapina ed estorsione aggravati dal metodo mafioso. Con questa accusa sei persone, collegate al clan Santapaola–Ercolano, gruppo di Picanello e gruppo di Acireale-Aci Catena, sono state arrestate questa mattina nel Catanese.

Al centro dell'indagine la rapina commessa il 16 aprile scorso a San Gregorio ai danni di un furgone carico di tabacchi del valore di 11 mila euro. I componenti della banda hanno poi chiesto 2.800 euro al gestore per avere indietro la refurtiva, col classico sistema del "cavallo di ritorno".

Sono stati condotti nel carcere di Bicocca di Catania Antonino Caruso, di 43 anni, Giuseppe Gurgone, di 54 anni, Carmelo Maimone, di 54 anni, Orazio Patanè, di 35 anni, Giuseppe Rogazione, di 44 anni, Rudy Veneziano, di 39 anni.

Gli autori materiali della rapina sarebbero stati Caruso, Patanè e Veneziano e avrebbero richiesto 2.800 euro per la restituzione delle sigarette sottratte. Rogazione e Gurgone, invece, considerati membri del gruppo di Acireale/Aci Catena del clan mafioso Santapaola-Ercolano, sono ritenuti intermediari e contattati dalla vittima della rapina per recuperare il bottino.

 

© Riproduzione riservata

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X