stampa
Dimensione testo

Cultura

Home Foto Cultura Concorso, installazione e pièce teatrale: il ricordo di Dante al liceo Cutelli di Catania

Concorso, installazione e pièce teatrale: il ricordo di Dante al liceo Cutelli di Catania

Il ricordo di Dante a 700 anni dalla morte passa anche dal liceo Cutelli di Catania.

Per l'occasione è stata realizzata una installazione nel cortile della scuola ed è stata anche messa in scena una rappresentazione su Dante. Gli studenti sono andati in scena presso il monastero di San Nicolò l'Arena.

Insieme alla rete nazionale dei licei Classici, il liceo è stato anche protagonista di un convegno di studi fiore all'occhiello e momento conclusivo di una serie di attività svolte in questi mesi.

Prima fra tutte il concorso Dantedì aperto anche ad altri licei. Il tema della prima edizione è stato "Dante prossimo mio".

Premiati dunque gli elaborati del concorso. Dalle Alpi alla Sicilia, isole comprese, gli studenti si sono cimentati nella lettura e nell’interpretazione delle opere del poeta alla luce del presente.

I lavori pervenuti sono stati divisi in due sezioni.

Prima sezione: testo (saggio breve, articolo di giornale); Seconda sezione: opera artistica (grafica, pittorica, fotografica, multimediale).

Questi i licei premiati:

Per la prima sezione: Silvia Andrea Russo del liceo Manin di Cremona, Agnese Zappelli del liceo Frezzi di Foligno, Ruggiero Iodice del liceo Casardi di Barletta, Giulia Lucchese del liceo Maurolico di Messina.

Per la seconda sezione: Emma Urbani e Nina Santagiuliana del liceo Pigafetta di Vicenza, Chiara De Matteis del liceo Carducci di Cassino, Costanza Testa dell'istituto Fascitelli di Isernia, Ginevra Santoro del liceo Secusio di Vizzini.

Menzioni speciali invece a Zaccheo Arduini del liceo Romagnosi di Parma, Edoardo Storti del liceo Pigafetta di Vicenza, Luigi Colnaghi, Elisa Donadello, Andrea Giani, Tommaso Milani, Andrea Molla, Mattia Molla del liceo Leonardo da Vinci di Gallarate. E ancora, Edoardo Mongardini dell’istituto Massimo di Roma, Aurora Sarno dell’istituto De Sanctis di Sant’Angelo dei Lombardi, Sara Montesanti del liceo Pitagora di Crotone, Emanuele Marino dell'istituto Licei di Corigliano Calabro, Beatrice Monti e Chiara Meazza del liceo Leonardo da Vinci di Gallarate, Giuseppe Sirianni del liceo De Nobili di Catanzaro.

Premio speciale ad Agnese Zappelli e a Costanza Testa dell’istituto Majorana-Fascitelli di Isernia, Emma Urbani e Nina Santagiuliana del liceo Pigafetta di Vicenza.

© Riproduzione riservata

TAG:

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X