stampa
Dimensione testo

Multimedia

Home Foto Multimedia Visite nei castelli più belli d’Italia: in Sicilia porte aperte alla Rocca di Aci Castello

Visite nei castelli più belli d’Italia: in Sicilia porte aperte alla Rocca di Aci Castello

CATANIA. Rocche, manieri, fortificazioni, cittadelle, edifici merlati: ogni borgo, ogni città ha un suo castello e una storia da raccontare, sotterranei misteriosi, tesori e giardini da scoprire.

E’ immenso il patrimonio di fortezze e architetture cinte in Italia, che ne possiede il più alto numero al mondo, circa 20mila, alcuni patrimonio dell’Umanità.

Per conoscere le più belle e ricche di storia, il 13 e il 14 maggio l’Istituto italiano dei Castelli organizza con il patrocinio del ministero dei beni culturali una manifestazione giunta alla 19esima edizione.

Per l’occasione 19 fortezze, di cui 3 mai aperte al pubblico, distribuite da nord a sud del nostro Paese, sollevano i propri ponti levatoi a visite guidate gratuite per permettere a famiglie, a curiosi, a turisti, ad appassionati di storia e di letteratura di conoscere da vicino l’inestimabile ricchezza storica e architettonica d’Italia, che va dall’alto Medioevo al 19esimo secolo.

In Sicilia si aprono le porte della Rocca di Aci Castello, in provincia di Catania, che regala per tutto il week end anche rappresentazioni con personaggi in costume sull’episodio della presa del castello da parte di re Martino.

Si tratta di una struttura del 12esimo secolo. Ecco gli orari.

Sabato 13 maggio
Dalle 9 alle 12, visite guidate di scolaresche e studenti con il coinvolgimento di studenti nel ruolo di guide nell’ambito di progetti alternanza scuola-lavoro.

Dalle 15 alle 19, visite guidate per il pubblico e presentazione di opuscolo sul castello.

Domenica 14 maggio 2017

Dalle 10 alle 13, visita guidata di studio per i soci dell’Istituto Italiano dei Castelli

Informazioni allo 095.504929

© Riproduzione riservata

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X