stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Video Cronaca Acireale, Space Music apre i battenti

Acireale, Space Music apre i battenti

Acireale, poco più di tre mesi dopo l'inaugurazione, Space Music, il centro musicale comunale realizzato grazie a un finanziamento del Ministro della Gioventù, apre i battenti. Con un tariffario decisamente competitivo sia per le prove (8 euro l'ora per il gruppi composti al 70% da under 29, 10 per gli over 29, 15 per i professionisti che vogliono tenere corsi di musica), sia per le registrazioni (12 euro per gli under 29, 20 per gli over 29, 40 per i professionisti),la struttura sarà co-gestita dal Comune, dalla Consulta giovanile e dall'associazione Generazione Sonora. Il Comune ci metterà il personale, con il Direttore Nello Grasso (dipendente comunale con quattro diplomi da musicista) che garantirà l'apertura della struttura dalle 16 alle 23, e curerà anche la gestione delle richieste di utilizzo in formato cartaceo, che potranno essere effettuate direttamente nella sede di Space Music. Le due associazioni invece si occuperanno della gestione della strumentazione e della divulgazione delle informazioni, nonché delle richieste di utilizzo che, a breve, si potranno effettuare on-line tramite i siti del Comune e della Consulta Giovanile.
A salutare l'apertura delle attività della struttura, nel corso di una conferenza stampa intitolata "L'orgoglio di avercela fatta", e tenutasi nei locali di via Sciarelle, oltre al presidente della Consulta giovanile Giovanni Vasta, e al suo vicepresidente Paolo Pennisi, c'erano l'assessore alle Politiche Giovanili Nives Leonardi e il sindaco Nino Garozzo. La serata si è poi conclusa con l'esibizione di due gruppi musicali che hanno partecipato alla manifestazione "Rumori Barocchi" organizzata dalla stessa Consulta Giovanile (servizio a cura di Raffaele Musumeci).

© Riproduzione riservata

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X