Dal palco alla droga: la doppia vita del cantante neomelodico arrestato a Catania

A Napoli era conosciuto come Graziano, cantante neomelodico molto apprezzato. Era questo l'hobby del catanese Alfio Giuseppe Maggiore, di 31 anni, arrestato poche ore fa insieme ai suoi fratelli per traffico internazionale di droga nell'operazione della guardia di finanza di Catania denominata "Stop and go".

Secondo gli inquirenti il gruppo criminale avrebbe importato grandi quantitativi di hashish, marijuana, cocaina ed eroina anche dalla  Spagna e dal Sud America.

Questa mattina i finanzieri hanno eseguito 16 arresti di persone appartenenti a due diverse organizzazioni che avevano la loro base operativa proprio in Sicilia, ma anche a Torino, Siena e Reggio Calabria.

Traffico internazionale di droga, blitz a Catania: nomi e foto dei sedici arrestati

 

© Riproduzione riservata

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X