stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Video Cronaca Fanno una rapina e si cambiano d'abito: ladri incastrati dalle telecamere a Paternò

Fanno una rapina e si cambiano d'abito: ladri incastrati dalle telecamere a Paternò

I carabinieri hanno arrestato, su disposizione del Gip del tribunale di Catania, due giovani di Paternò, Jonathan Emanuele Santanocito, 18 anni, Vito Longhitano, 22 anni, accusati di una rapina, commessa ad agosto scorso, ai danni di un distributore di benzina in piazza Purgatorio.

A incastrare i due malviventi le immagini riprese dalle videocamere di sorveglianza, che li hanno ripresi in abiti invernali (nonostante la calura estiva) e subito dopo la fuga, in shorts, in una strada vicina alla zona della rapina.

Le telecamere hanno inoltre svelato il modus operandi dei due rapinatori. Questi ultimi si sono avvicinati al gestore del distributore e, mentre uno dei due lo immobilizzava mediante l’utilizzo di un oggetto contundente, l’altro soggetto gli rubava 30 dalla tasca. Dopodiché si sono introdotti negli uffici dove, trovato il portafoglio con gli incassi della giornata, hanno sottratto 630 euro.

Una volta identificati e arrestati, Santanocito è stato trasferito nel carcere di Piazza Lanza, mentre Longhitano è stato posto ai domiciliari.

© Riproduzione riservata

TAG:

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X