stampa
Dimensione testo

Cultura

Home Video Cultura Catania, il Teatro ABC riparte: la nuova stagione celebra i 100 anni dalla nascita di Turi Ferro

Catania, il Teatro ABC riparte: la nuova stagione celebra i 100 anni dalla nascita di Turi Ferro

Il Teatro ABC di Catania riparte con una stagione ricca di novità, nel ricordo del maestro Turi Ferro. Il prossimo anno, infatti, ricorreranno due significativi anniversari legati all’indimenticabile attore catanese: i cento anni dalla nascita (10 gennaio 1921) e il ventennale della scomparsa (11 maggio 2001).

Tutte le iniziative teatrali faranno parte del programma dei “Grandi Eventi” della Regione Siciliana. Si comincia il prossimo mese di dicembre dal palcoscenico di via Mascagni con l’undicesima edizione della stagione di prosa “Turi Ferro” e i recuperi degli spettacoli saltati nei mesi scorsi a causa del Covid-19.

La “casa” del teatro etneo, che ha già in Enrico Guarneri il suo punto di riferimento sin dalla primissima edizione della rassegna, si prepara ad accogliere con tutti gli onori un altro grande maestro: Pippo Pattavina ha infatti scelto il Teatro ABC come ribalta per i suoi nuovi spettacoli.

“Siamo orgogliosi ed emozionati di avere con noi questi due grandi maestri, che proprio di Turi Ferro hanno raccolto l’immensa eredità artistica - hanno spiegato Carlo Auteri e Mario Fraello di ABC Produzioni - Dopo l’emergenza sanitaria, che ha colpito in maniera durissima il mondo dello spettacolo, siamo pronti a ripartire con ancora più determinazione. Programmare e presentare la nuova stagione con ampio anticipo non è solo un atto dovuto nei confronti del nostro pubblico, che ci segue da anni con grande affetto, ma anche un segnale forte di speranza che dedichiamo alla città di Catania e all’intero settore teatrale in Sicilia. Noi ci siamo e siamo pronti a fare la nostra parte”.

Presentata da Salvo La Rosa, questa mattina al Teatro ABC si è tenuta una conferenza stampa per illustrare i primi passi della ripartenza. Sono intervenuti l’assessore regionale allo Spettacolo, Manlio Messina, l’assessore alla Cultura del Comune di Catania, Barbara Mirabella, gli attori Enrico Guarneri, Pippo Pattavina e Francesca Ferro, il regista Antonello Capodici. Geppy Gleijeses ha inviato un proprio contributo video, mentre Pino Insegno e Alessia Navarro si sono collegati in diretta. Da tutti è arrivato un messaggio unanime di speranza e l’auspicio di una immediata ripartenza del teatro italiano dopo l’emergenza epidemiologica.

Queste le star e i grandi appuntamenti della prossima stagione che prenderà il via a dicembre: Geppy Gleijeses e Marisa Laurito in “Così parlò Bellavista”; Alessio Boni e Serra Yilmaz in “Don Chisciotte”; Pino Insegno e Alessia Navarro in “Finché morte non ci separi”; Carlo Buccirosso in “La rottamazione di un italiano perbene”; Alessandro Haber in “Morte di un commesso viaggiatore”; Claudio Bisio in “Father and son”; Luca Argentero in “È questa la vita che sogna da bambino?”. Ad Enrico Guarneri, come tradizione, toccherà alzare il sipario sulla nuova stagione. Lo farà con un classico di Nino Martoglio, “L’aria del continente”, adattato e diretto da Antonello Capodici.

“Dopo la grande paura, siamo pronti a ripartire nel segno della rinascita e della speranza”, ha detto Guarneri, che nel corso della stagione sarà protagonista anche di “Liolà", con Giulio Corso, e di “Che notte quella notte”.
L’adattamento di uno dei romanzi più celebri di Pirandello, “Uno, nessuno e centomila” e il capolavoro di Molière, “Il malato immaginario”, saranno invece gli spettacoli di Pippo Pattavina: “Sono felice della mia scelta. Il Teatro ABC ha un respiro nazionale, come si deduce da una programmazione che vede spettacoli ed artisti di primo piano. Ma è anche apprezzato perché le sue produzioni, ormai da anni, toccano i migliori teatri d’Italia. Per me - ha concluso Pattavina - è come iniziare una nuova vita artistica”.

Le interviste all'attrice Francesca Ferro, Carlo Auteri - ABC produzioni ed Enrico Guarneri

© Riproduzione riservata

TAG:

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X