stampa
Dimensione testo

Multimedia

Home Video Multimedia Un romanzo storico ambientato ad Acireale

Un romanzo storico ambientato ad Acireale

S'intitola "Il martirio del Bagolaro", ed è un romanzo storico. La particolarità è che è ambientato interamente ad Acireale. L'autore si chiama Rosario Russo, acese, ed ha appena 26 anni: il suo romanzo è frutto di una ricerca dell'autore sulla storia acese e i suoi personaggi: "Lo scopo – afferma Russo - è quello di far conoscere la storia della mia città, bella e poco conosciuta; una storia fatta di conquiste e progresso sfruttando un rapporto di amore-odio con la rivale di sempre: Catania".
Sulla scia dei romanzi d'intrattenimento storico "inventati" da Umberto Eco con "Il nome della Rosa", anche "Il martirio del Bagolaro" parte da un delitto, la misteriosa e strana morte di un nobile capofamiglia, Lionardo Mancini barone di Santa Caterina. Da lì seguiranno diverse avventure che coinvolgeranno vari personaggi, compreso il nipote della vittima, il baronello Nardo. Tra amori, delitti ed intrighi, nella cornice della Acireale del 1862, alla fine, da buon giallo che si rispetti, la (terrificante) verità verrà a galla.
Il libro che sarà edito a giorni dalla casa editrice emergente Carthago, sarà presentato nella libreria "Mondadori" di corso Umberto. Per il momento, a reclamizzarlo ci pensa un "video-trailer" realizzato da realizzato da Vincenzo Faro e Domenico Calanna. (testo di Raffaele Musumeci)

© Riproduzione riservata

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X