stampa
Dimensione testo

Multimedia

Home Video Multimedia Giarre, Machan Taylor e Pink's One: un tributo ai Pink Floyd

Giarre, Machan Taylor e Pink's One: un tributo ai Pink Floyd

GIARRE. Un pubblico straboccante, sabato 2 agosto 2014, a Giarre, in una piazza Duomo gremita come non mai, ha vissuto emozioni a non finire nel corso del concerto dei Pink’s one - Tribute Band dei Pink Floyd, grazie alla partecipazione di un ‘ospite d’eccezione: Margaret Machan Taylor, corista dei Pink Floyd nel tour mondiale “A Momentary Lapse Of Reason” (1987-1988). Il grande evento musicale, voluto fortemente dallo staff organizzativo rappresentato da Rosario Intelisano, è stato organizzato dalla stesso e dall’associazione “Adelina nel mondo” , presieduta da Fabio De Maria, con il patrocinio del comune di Giarre, che lo ha inserito nel cartellone estivo “Sere d’Estate” 2014. L’iniziativa, che ha uno scopo benefico,(prevede una raccolta fondi per un orfanotrofio delle Filippine, distrutto dal tifone Haiyan nel novembre 2013) è stata aperta dall’attrice Giovanna Criscuolo, poi protagonista assoluta è stata la band nata nel 2010 a Siracusa, composta da nove elementi, che ha riproposto i brani più significativi ed emozionanti dell'ampio repertorio pinkfloydiano, spaziando dai capolavori The Dark Side Of The Moon, The Wall, Wish You Were Here, ai brani piu' recenti degli ultimi album. La band, proprio ieri sera, a sorpresa, per bocca di ANGELA CONDORELLI, in arte LOSTRIS WILLIAMS rappresentante della Sony Music e Sony music Belgium, nonché direttore artistico del contest musicale LA CHANCE, è stata proclamata in modo ufficiale tribute band Pink Floyd di Sicilia, ottenendo un tour veneziano di tre date per conto di Sony Music e Sony Music Belgium per il 2015, e la finale del contest che si disputerà a Roma. Il momento più fortemente emozionante è stato costituito dall’attesa esibizione di Machan Taylor che ha mandato letteralmente in visibilio il pubblico, con la sua celebre esecuzione dal vivo di “The Great Gig in the Sky”.
Il servizio di Mario Pafumi

© Riproduzione riservata

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X