stampa
Dimensione testo
MALTRATTAMENTI

San Giovanni La Punta, ubriaco picchia la moglie: arrestato

Da alcuni anni sfogava le proprie frustrazioni picchiando la moglie fino a quando la donna ha deciso di denunciare l'uomo.

I Carabinieri della Stazione di San Giovanni La Punta hanno così arrestato un 63enne ritenuto responsabile di maltrattamenti in famiglia e lesioni personali nei confronti della moglie di 61 anni.

L'uomo da anni era schiavo dell'alcol e la donna era riuscita, qualche giorno fa, a convincerlo a ricoverarsi all’Ospedale Cannizzaro di Catania per disintossicarsi.

Il 63enne, però, dopo solo un giorno di ricovero, aveva firmato per le proprie dimissioni pretendendo che la donna lo andasse a prendere in auto. Appena salito sulla vettura ha iniziato a picchiarla con schiaffi e pugni facendole sbattere violentemente la testa contro il finestrino.

La moglie è fuggita a piedi e ha raggiunto la propria abitazione dove da alcuni anni si prende cura dell’anziana madre. Ha telefonato ai carabinieri che sono intervenuti e hanno bloccato e arrestato il marito mentre tentava con la forza di accedere in casa.

La donna, a causa delle percosse, ha dovuto recarsi in Ospedale dove i medici le hanno diagnosticato una “contusione e tumefazione della sede zigomatica”.

Il 63enne è stato condotto presso il carcere di Catania Piazza Lanza.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X