A MISTERBIANCO

Violenza sulle donne, botte ed estorsioni alla ex: un arresto a Misterbianco

Un 23enne di Misterbianco è stato arrestato dai carabinieri della tenenza del paese che lo hanno sorpreso in flagranza di tentata estorsione e atti persecutori nei confronti della ex convivente di 21 anni.

Dopo una storia durata circa cinque anni, dalla quale erano nati due bambini, oggi di 2 e 3 anni, a causa dell’uso di sostanze stupefacenti da parte del giovane, i due vivevano in una casa dei genitori di lei; la ragazza, soprattutto per preservare i figlioletti, ha dovuto interrompere la convivenza.

Rimasto senza lavoro, lui ha iniziato a perseguitare la ex pretendendo dei soldi e, in alcuni frangenti, picchiandola dinanzi ai bambini ed al padre della ragazza che, intervenuto in difesa della figlia, era venuto alle mani con l’aggressore. Circostanze che hanno costretto la ragazza a presentarsi dai carabinieri per denunciare l’ex. (AGI)

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X