stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Santa Venerina, perseguita la ex e i parenti della donna: scatta un arresto
LE DENUNCE

Santa Venerina, perseguita la ex e i parenti della donna: scatta un arresto

di

Schiaffi, pugni, minacce nei confronti della ex convivente, dei genitori e del nuovo compagno di quest'ultima. In manette è finito a Santa Venerina un 25enne.

L’uomo, oltre a disinteressarsi della figlioletta (oggi di 3 anni) nata dalla relazione con la donna, ha nel tempo vessato la compagna e i familiari di quest’ultima generando in loro paura per la propria incolumità.

La donna aveva denunciato i maltrattamenti subiti nel biennio 2016-2017 che avevano determinato la decadenza della responsabilità genitoriale nei confronti dell’uomo. Quest'ultimo, però, proprio in quel momento ha deciso di voler rivedere la figlia entrando in conflitto con la donna. Il 25enne ha prima tenuto un comportamento minaccioso nei confronti dell'ex compagna, poi ha aggredito la stessa e l'attuale compagno 19enne, fino a prendere di mira i genitori della donna e colpendo con schiaffi e pugni il padre, cercando anche d’investirlo con la propria auto.

In altre circostanze ha anche speronato l'auto del nuovo compagno della donna. Le vittime hanno deciso di rivolgersi ai carabinieri e dopo le indagini il 25enne è stato arrestato e portato presso il carcere di Catania Piazza Lanza.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X