stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca La morte di Ylenia Bonavera, fermata un'amica: "Abbiamo litigato e io ho reagito"
SQUADRA MOBILE

La morte di Ylenia Bonavera, fermata un'amica: "Abbiamo litigato e io ho reagito"

accoltellamento, Catania, Cronaca
Ylenia Bonavera

C'è un fermo per la morte di Ylenia Bonavera, la giovane messinese morta dopo essere stata trasportata all'ospedale Garibaldi di Catania con ferite da taglio sul corpo. A essere accusata di omicidio è l'amica, una 34eene, che era con lei quella tragica sera. Una lite, l'ennesima, finita nel peggiore dei modi: è quanto racconta la donna fermata ai magistrati. "Non volevo che continuasse a drogarsi. Abbiamo avuto l'ennesima discussione, poi lei mi ha aggredito, colpendomi a un occhio...", racconta la giovane che ha poi confessato. La ragazza avrebbe quindi reagito, colpendo Ylenia con "un coltello che mi portavo sempre dietro perchè tempo fa mi aveva rapinata".

Secondo quanto riferito dal suo difensore, l'indagata ha detto di essere stata ferita da Ylenia a un occhio, che le sanguinava, dopo che l’aveva rimproverata perché, a suo dire, era ancora una volta in preda all’uso di droga e alcool. La vittima aveva in mano una bottiglia di birra con la quale, ha aggiunto la donna, avrebbe cercato di colpirla ancora e per questo avrebbe preso un coltello da cucina, che aveva in auto, e l’avrebbe usato per difendersi e poi è andata via.

C'è anche un video, fatto da un automobilista, che riprende la lite tra le due amiche e che adesso è al vaglio della squadra mobile. Le immagini sono state girate tra le vie delle Salette e della Concordia, a Catania, e mostrano gli istanti concitati della lite, poi la coltellata, lei che sale in auto e la corsa verso l'ospedale.

La Procura di Catania nel pomeriggio affiderà l’incarico per l'autopsia che sarà eseguita domani.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X