stampa
Dimensione testo
DALLA REGIONE

Catania, Teatro Massimo Bellini verso la salvezza

di
teatro, Nello Musumeci, Catania, Cultura

Sembrerebbe in via di risoluzione la crisi che da mesi attanaglia il Teatro Massimo Bellini di Catania. Numerose le proteste a partire dall'allarme lanciato dai sindacati e raccolto dal presidente della Regione Nello Musumeci. Secondo le prime indiscrezioni, lo stesso governatore avrebbe confermato la grave crisi finanziaria in cui versa l'Ente registrando un debito che si aggira intorno ai 7 miliardi di euro.

In accordo con la ragioneria generale, il Presidente vorrebbe evitare il bilancio triennale previsto dallo statuto e calcolarlo invece annualmente. Di conseguenza per il 2019, il bilancio si chiuderà a 13,5 milioni di euro; per il 2020 a 8,9 milioni di euro. Dopo il 2020 si tornerà al bilancio triennale ma si programmerà comunque annualmente.

Verrà richesta inoltre al nuovo sovrintendente la programmazione della stagione con l’adeguamento di bilancio a 13,6 milioni di euro. Altro nodo da sciogliere riguarda la questione dei precari in quanto, venendo a mancare il bilancio triennale, non si potrà procedere alla loro stabilizzazione.

La Regione inoltre si occuperà anche dei lavori di ristrutturazione del Teatro predisponendo una cifra compresa tra i 2 e i 4 milioni di euro.

© Riproduzione riservata

TAG:

PERSONE:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X