stampa
Dimensione testo

La Biga di Morgantina rubata con un elicottero: il video del ritrovamento

Su disposizione di questa Procura Distrettuale  della Repubblica di Catania, i Carabinieri del Comando Provinciale di Catania, supportati dai reparti specializzati (Compagnia di Intervento Operativo del XII^ Reggimento “Sicilia”), hanno dato esecuzione ad una ordinanza di custodia cautelare emessa dal Giudice per le Indagini Preliminari del Tribunale di Catania nei confronti di 17 soggetti, indagati a vario titolo, per essere autori di rapine, estorsioni,  ricettazione e furti di opere antiche.

Il gruppo criminale è ritenuto responsabile del furto dell'antica biga bronzea di Morgantina, del valore stimato di 1.500.000 Euro.

Il monumento è stato rubato dal cimitero monumentale di Catania nel mese di giugno del 2017, attraverso l’utilizzo di un elicottero e poi adagiato su un camion per il successivo trasporto.

La Biga di Morgantina rubata: nomi e foto dei 17 arrestati

Poi, il gruppo ha deciso di separare le parti che sono state trovate in due momenti diversi: la “carrozza” è stata trovata all’interno di un garage ubicato nel comune di Aci Catena, di proprietà di un appartenente al gruppo criminale, mentre i “due cavalli” all’interno di una camera segreta completamente murata, ricavata all’interno di un locale di una villa privata ubicata nel comune di Piazza Armerina, utilizzata da un noto antiquario del luogo.

© Riproduzione riservata

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X