GUARDIA-MANGANO

Acireale, aggredisce il nonno che gli nega il denaro per la droga: arrestato

di

Estorsione e maltrattamenti in famiglia: queste le accuse che hanno portato all'arresto di un 34enne di Guardia-Mangano, una frazione di Acireale.

L’uomo, assuntore abituale di sostanze stupefacenti e più volte ospite di centri di recupero per tossicodipendenti, ha aggredito il nonno paterno di 85 anni che lo ospitava dopo la separazione dei genitori. L’anziano, più volte costretto con minacce a dare denaro, aveva scoperto attraverso la lettura delle operazioni del proprio conto corrente postale il prelievo quasi quotidiano di somme di denaro.

Il pensionato, fingendo di dormire, ha sorpreso il nipote mentre riponeva la tessera bancomat nel suo comodino. Il ragazzo, dopo il rimprovero del nonno, lo ha afferrato per il collo minacciandolo di morte "O fai come ti dico io o ti ammazzo!".

L'anziano ha chiesto aiuto ai carabinieri i quali, giunti immediatamente sul posto, hanno bloccato ed ammanettato l’aggressore.

L’uomo, assolte le formalità di rito, è stato condotto al carcere di Catania Piazza Lanza.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X